Lago Creus – Traversella (TO)

26 luglio 2020 at 15:00

giancarlo

0

 

 

 

Quota 1960
Dislivello 929
Difficoltà E
Segnavia GTA, bolli bianco-rosso
Tempo 2h45’

 

 

Traccia GPS

Visualizza con Google Earth

Altimetria e dettagli

 

 

Il lago Creus si trova nell’alta Valchiusella, nel territorio del comune di Traversella; il piccolo specchio d’acqua è ubicato in un vallone secondario della valle centrale racchiuso dai Monte Rosso, Monfandi e la Punta del Mariasco. Nella parte bassa si trovano i classici pascoli di media montagna mentre successivamente si cammina sul sentiero che, visibile anche in presenza di erba alta ai lati, si snoda tra pietre sempre più grandi guidati dalle tacche di vernice e dagli ometti. Data l’ubicazione in un vallone chiuso, di conseguenza anche il panorama risulta pressoché nullo con visuali sul fondovalle durante la salita.

Avvicinamento

Si percorre la A-5 Torino-Aosta uscendp al casello di Ivrea seguendo poi le indicazioni per la Valchiusella; entrati nella valle si prosegue sino al comune di Traversella dal quale si continua verso il villaggio di Fondo. Qui, prima del cartello di divieto di transito, si può lasciare l’auto nello slargo erboso o su quelli adiacenti la strada.

Descrizione

Dalla strada si oltrepassa il bel ponte in pietra trovando dalla parte opposta le paline dei sentieri; svoltando s sinistra si cammina su una comoda mulattiera che, con dolce pendenza, risale il fondovalle costeggiando il torrente Chiusella. Superato un vicino bivio ed una baita diroccata, si arriva ad una cappelletta adiacente un altro gruppo di baite (1125 m), superata un’altra baita, si giunge all’ingresso della frazione di Tallorno (1213 m); ad un bivio tra le case, si trovano le paline alle quali si tiene la sinistra oltrepassando la chiesetta uscendo così dalla frazione. Qui si trova una poderale che si percorre a sinistra o, volendo, si prende il sentiero a destra che ne taglia un tornante, ritrovando il sentiero che si alza alla sinistra della strada (1249 m). Dopo un primo tratto nel bosco con terreno di erba e pietra, si esce dalla vegetazione avvicinandosi ad un torrente che si attraversa su grosse pietre (1397 m); in caso di acqua abbondante si può, deviando dal sentiero poco prima a sinistra (ometto), utilizzare un piccolo ponticello sottostante. Risalito un pendio canale erboso, ci si immette su un pascolo dove si trova un bivio al quale si prosegue alla destra seguendo le indicazioni su una pietra (1500 m); attraversato il pascolo, si piega a destra passando di fianco ad un paio di baite (1571 m) dopo le quali, continuando la salita prima verso destra e poi verso sinistra, si attraversa un paio di volte un ruscello e, risalito un costone, si passa accanto ad una successiva baita (1772 m). Raggiunto un promontorio al di sopra di questa, si lascia alla destra un’ultima baita (1870 m) dopo di che si entra in un canale di rocce e bassa vegetazione, si attraversa a destra un ruscello risalendo poi tra grossi massi; sbucati in un successivo canale, sopra il quale si perde un po’ di quota mettendo piede in un piccolo pianoro alla cui destra si trova il laghetto.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *