Rifugio Benevolo – Rhêmes N.D. (AO)

22 luglio 2009 at 14:48

giancarlo

0

 

rif-benevolo

 

Quota 2287
Disl. 400
Diff. E
Segnavia 13
Tempo 1h15′

 

Passeggiata indicata per adulti e bambini dove si ha il piacere di camminare immersi negli splendidi ambienti del Parco Nazionale del Gran Paradiso. Avvicinandosi al rifugio e comunque guadagnando quota si possono fare avvistamenti di fauna alpina, soprattutto di marmotte, che pur stando a debita distanza non temono la presenza dell’uomo. Dall’accogliente rifugio si ha un magnifico panorama dei ghiacciai e delle cime della testata della valle, soprattutto la vicina e verticale Granta Parei.

Avvicinamento

Si percorre la A-5 sino alla barriera di Aosta, la si supera e si esce al casello successivo di Aosta ovest. Si segouno le indicazioni per Courmayeur e superato il comune di Villeneuve si trova sulla destra lo svincolo per la valle di Rhȇmes. Dopo qualche chilometro si trova un bivio e si seguono, svoltando a destra, le indicazioni per  Rhȇmes Notre Dame; si percorre tutta la strada del fondovalle sino ad arrivare al capoluogo che si supera e si prosegue ancora sino alla frazione di Thumel dove si trova, sulla sinistra, un ampio parcheggio.

Descrizione

Lasciata l’auto si continua ancora per poco verso sinistra sulla strada superando le paline segnaletiche dell’itinerario ed avvicinandosi ad una baita da dove, proprio sulla sinistra di essa a noi inizia il sentiero mentre a destra inizia la poderale a cui è vietato il transito. Dopo pochi metri di salita si passa accanto ad una baita e si continua in falsopiano sino ad incontrare un torrente che si supera con l’ausilio di gradini di cemento ed una catena da utilizzarsi in caso di terreno ghiacciato o comunque scivoloso. Si continua a camminare piacevolmente sui verdi pascoli del fondovalle stando a fianco dell’impetuosa Dora di Rhêmes innalzandosi gradatamente verso destra e passando di fianco ai ruderi dell’alpe Barmaverain. In un tratto di restringimento della valle, nei pressi di una forra della Dora, si supera un altro torrente e poi si risale verso la fiancata della montagna arrivando alla poderale proveniente da Thumel. Svoltando a sinistra e proseguendo sulla poderale si passa vicino ad un’alta cascata e, appena superato un ponte, si percorre il sentiero che parte proprio alla destra di esso. La salita si fa appena più ripida e, tagliando ulteriormente la poderale con le scorciatoie del sentiero, si arriva al panoramico promontorio dove è situato il rifugio Benevolo.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *